commento a “con le mani” in onore del 2 agosto 1980

Nella serata del 10 luglio, nella nuova piazza del Mercato di Zola, in una serata non prettamente estiva, abbiamo partecipato allo spettacolo ‘Con le mani’.
Organizzato da Gabriele Vitiello per Zolarancio che ha portato il Gruppo di cui anche lui fa parte, il Gruppo ‘Sbanda Ballet’  che insieme all’Ordine delle Professioni Infermieristiche, portano in giro uno spettacolo di musica e voci per ricordare il 2 Agosto 1980.
La musica ha aiutato a ‘sopportare’ le testimonianze recitate dalle attrici e dall’attore che sono state raccolte dopo 30 anni (tanto ci vuole a volte per poter cominciare a parlare di un grande trauma?) dai soccorritori: infermieri, medici, vigili del fuoco, e dei feriti sopravvissuti alla strage.
Insieme  a circa 80 cittadini, ho partecipato allo spettacolo, intenso ed emozionante che ha avuto un momento ancora più commovente quando l’attore ha portato sul palco l’autista dell’autobus 37 e ne ha letto il suo racconto.
Solo il ballo finale e collettivo proposto dai musicisti ha permesso di allentare l’emozione. E’ stato bello esserci!
Il prossimo spettacolo sarà proprio il 2 agosto a S. Lazzaro di Savena.

Verena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.