Archivi categoria: I. Solidali e Sociali

16 FEBBRAIO SERATA-INCONTRO BACK TO CAMPI AL CENTRO PERTINI

Cari amici, continua la serie di incontri condivisi e organizzati con altre Associazioni con la formula

                                                              ” Zolarancio e….”

Zolarancio è convinta che lavorando insieme tra Associazioni che condividono scelte e obiettivi si ha più forza, più visibilità e più entusiasmo, e che si possano ottenere risultati migliori e più pieni di significato.

                      “ZolArancio, C. S. Pertini e ..Pro Loco di Campi di Norcia”

                                                                Sabato 16 Febbraio 2019 – 18.30

                                                                  Presso Centro Sociale Pertini

                                                                  via F. Raibolini il Francia, 44,

                                                                           Zola Predosa BO

                                                                      Presentano

                                              Nelle terre del terremoto

                       “Back to Campi: per la rinascita sociale”

                                      Progetto Pro Loco di Campi di Norcia

                      Con la partecipazione del Presidente  Roberto Sbriccoli

            Serata con aperitivo di benvenuto e cena a base di crescentine

E’ richiesta prenotazione: contributo € 15 a persona (Il ricavato sarà devoluto al progetto Back to Campi)

     Prenotazioni e informazioni:  zolarancio@gmail.com o tel. 3402396394 Alessandra

                                                       il   Progetto  Back to Campi….   

 – supera l’emergenza e si rivolge verso il futuro

– aggrega la quasi totalità del paese

– crea socialità e condivisione, iniziativa e ottimismo

– non si limita a “chiedere” l’indispensabile, ma “crea”, va oltre e si autogestisce gli eventi funesti in una prospettiva di crescita compatibile, non lamentandosi in     modo passivo ma anzi mostrando alle istituzioni che è possibile fare, e fare meglio.

CON LA COLLABORAZIONE della PRO LOCO DI ZOLA PREDOSA E IL PATROCINIO DEL COMUNE

NOI E LORO: UN GIOCO IN CUI PERDONO TUTTI

GIOVEDI 31 GENNAIO A VILLA EDVIGE GARAGNANI

                                                                         dalle ORE 19,30 

                                                        NOI E LORO…UN GIOCO IN CUI PERDONO TUTTI

                 la terza serata organizzata dall’Associazione Zolarancio e dalla cooperativa Lo Scoiattolo,

                                            in cui parlerà con noi il Dott. Mimmo Perrotta 

                                  docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi

–          a partire dalle ore 19.30 aperitivo autogestito

–          alle 20:30 l’incontro con Mimmo Perrotta, sociologo dei processi culturali e comunicativi, che ha esplorato il rapporto fondamentale tra migrazioni e lavoro                 agricolo nel nostro paese

Se avete piacere, potete portare qualcosa da condividere nell’aperitivo!

per conoscere meglio il  dottor Mimmo Perrotta:

Domenico Perrotta 

è ricercatore di Sociologia all’Università di Bergamo e dal 2010 studia il lavoro dei migranti in agricoltura e nelle filiere agricole in Puglia, Basilicata ed Emilia-Romagna. Ha contribuito al libro collettaneo Sulla pelle viva. Nardò: la lotta autorganizzata dei braccianti immigrati (Derive Approdi, 2012) e, per il Mulino, ha pubblicato Vite in cantiere. Migrazione e lavoro dei rumeni in Italia (2011).

SIETE TUTTI INVITATI! PARTECIPATE, INVITATE I VOSTRI AMICI E DIFFONDETE!

17 gennaio SI FA PRESTO A DIRE MIGRANTI…secondo incontro “dal cibo 6 parole chiave…”

Cari Amici, vi ricordiamo                      

                                             GIOVEDI 17 GENNAIO A VILLA EDVIGE GARAGNANI

                                                                         dalle ORE 19,30 

                                                         SI FA PRESTO A DIRE MIGRANTI……

(con il Film di WIM WENDERS “IL VOLO” sull’esperienza di RIACE)

                 la seconda serata organizzata dall’Associazione Zolarancio e dalla cooperativa Lo Scoiattolo,

–          a partire dalle ore 19.30 aperitivo autogestito

–          alle 20:30 l’incontro con Chiara Marchetti, sociologa dei processi culturali e studiosa delle migrazioni, che ci aiuterà a comprendere il fenomeno delle migrazioni e i suoi effetti nella società in cui viviamo

DURANTE LA SERATA VERRA’ PROIETTATO IL FILM “IL VOLO” DI WIM WENDERS SULL’ESPERIENZA DI RIACE

Se avete piacere, potete portare qualcosa da condividere nell’aperitivo!

SIETE TUTTI INVITATI! PARTECIPATE, INVITATE I VOSTRI AMICI E DIFFONDETE!

“PARTENDO DAL CIBO ESPLORIAMO 6 PAROLE CHIAVE”: ZOLARANCIO COLLABORA CON LO SCOIATTOLO

Locandina-sing1 web

Locandina base web

Cari Amici, come anticipato nella serata Gas  del 23 novembre scorso, diamo il via al  ciclo di  6  serate organizzate in collaborazione con la Cooperativa Sociale “Lo Scoiattolo”  con il Patrocinio del Comune di Zola Predosa,

che a partire dal CIBO esplora 6 Parole Chiave connesse e tra loro strettamente collegate: non si può riflettere sul CIBO senza riflettere su BIOAGRICOLTURA, ACCOGLIENZA, GIUSTIZIA. SOSTENIBILITA’, COOPERAZIONE, PARTECIPAZIONE.
                                                                                      il primo incontro     
                                                                                      IL 13 DICEMBRE 2018
                                                                                 VILLA EDVIGE GARAGNANI
                                                                                        ZOLA PREDOSA
                                              BIOAGRICULTURA: L’AGRICOLTURA PENSA AL FUTURO
                                                                   con Arvaia ed Iris che interagiscono
 
Alle 19,30 aperitivo autogestito ad offerta libera
alle 20,30 incontro e dibattito
 
PARTECIPATE, INVITATE I VOSTRI AMICI E DIFFONDETE!

La serata del CAFFE’ CORRETTO

IL CAFFE’ CORRETTO A VEG: GRANDE SERATA!

Ho ancora negli occhi i visi incontrati ieri sera e l’emozione provata nel vedere realizzarsi l’incontro UMANO che avevamo pensato mi riattraversa ad ondate questa mattina.

In pochi giorni, grazie al vostro aiuto, si è realizzato un evento partecipato e vero: anche questo, “sulla carta”, non sembrava fattibile… o comunque era un bell’azzardo. Ma le cose belle e vere hanno energie tutte loro e quando incontrano uomini (ma soprattutto DONNE) di buona volontà che si mettono in gioco, le cose belle e vere…accadono, si realizzano.

Vi ringrazio di cuore.

Un grande abbraccio, Anto (Albero del Caffè)

 

L’ evento di ieri sera è stato un vero successo. Un bel video, tante storie raccontate dagli attori protagonisti, tante persone disposte all’ascolto, interessate ad attivare una relazione autentica e a diventare esse stessi attori protagonisti a fianco degli ospiti Ecuadoriani nella difesa dell’ambiente, della terra, dell’acqua, dei diritti umani, nella promozione del “bien estar”.

Caffè e cacao sono ogni giorno sulle nostre tavole e non possiamo esimerci dal fare scelte coraggiose e contaminate altri affinché comprendano l’importanza che cambiamenti nelle proprie scelte possono generare.

I nostri ospiti erano felicissimi di aver potuto condividere le loro storie di averle potute raccontare guardando i loro interlocutori negli occhi (proprio così ci hanno detto) di essersi sentiti a casa in un ambiente accogliente in tutti i sensi.

Un grazie speciale ad Alessio, Antonella e ai membri del Gas che hanno reso la serata un successo. Un format da replicare, che permette di creare empatia, relazione, di aiutare a capire che la differenza la si può fare, se la si fa insieme, con gesti e scelte che sembrano piccole, ma che possono essere, anzi sono, realmente motore di cambiamento, scelte che generano impatto.

Ancora grazie e alla prossima occasione di collaborazione!

Un caro saluto

Eleonora (COSPE)

 

Grazie a tutti voi, tutti!
E un grazie speciale ad Antonella e Alessio, veri visionari, e a te Patrizia, per tutto l’impegno e il bel lavoro che hai fatto a 360 gradi!
La serata, organizzata in poco tempo e non con pochi inciampi è stata un grande successo, concordo! Circa 90 persone di cui poche conosciute, e molte da lontano. È stato davvero commovente ascoltare gli amici ecuadoriani con le loro storie raccontate in prima persona, la loro competenza e la loro chiarezza e determinazione. Un esempio da raccogliere nella nostra quotidianità… Ancora, quando Matteo ha citato le monete alternative pensavo fosse un tema difficile o poco conosciuto nell’Ecuador  e invece la risposta sul baratto è stata geniale….e istruttiva! Si, perché anche Zolarancio ha proposto sul territorio zolese un Baratto come lotta allo spreco e all’aumento dei rifiuti, ma ecco una nuova lettura, che impara dal passato ma guarda a un futuro più sostenibile… ne faremo tesoro!

Grazie ancora! Valeria (Ass. Zolarancio)

 

FESTA DI VOLONTASSOCIATE a Zola Predosa

Ciao a tutti, vi informiamo che SABATO 29 e DOMENICA 30 settembre vi sarà la FESTA DI VOLONTASSOCIATE, cui ZOLARANCIO PARTECIPA:
– Sabato 29 settembre nella Sala Arengo del Comune alle ore 15,30 vi sarà un incontro.dibattito sulla COMUNICAZIONE NON VIOLENTA
. Domenica 30 settembre dalle ore 14,30 nella Piazza nuova del Comune tutte le Associazioni parteciperanno alla Festa:
Zolarancio parteciperà con l’angolo del mini-baratto, una postazione straordinaria dello Zola Book Station, la presentazione di prodotti del GAS… 
verrà offerta una merenda dalle Associazioni partecipanti.

IL CAFFE’ CORRETTO

Davvero imperdibile questa serata in cui coltivatori diretti ecuadoriani  beneficiari del progetto “Caffè e Cacao corretto”  ci racconteranno le proprie esperienze di vita e di lotta per la produzione di un CAFFE’ CORRETTO,  al di fuori delle logiche illegali e mafiose che dominano questo settore.
Saranno da noi dopo aver partecipato a Terra Madre e al Salone del Gusto di Torino.
L’evento è realizzato dal Gruppo di Acquisto Solidale di Zolarancio (ZAGAS), dall’Albero del Caffè nostro fornitore che è il partner tecnico del progetto, dal Comune di Zola Predosa.
                                                                        26 SETTEMBRE 2018 ORE 20,30
                                                            Villa Edvige Garagnani via Masini 11 Zola Predosa
                                                                                      salone 2 piano
Partecipate numerosi a questa occasione unica, condividete e fate partecipare! 

commento a “con le mani” in onore del 2 agosto 1980

Nella serata del 10 luglio, nella nuova piazza del Mercato di Zola, in una serata non prettamente estiva, abbiamo partecipato allo spettacolo ‘Con le mani’.
Organizzato da Gabriele Vitiello per Zolarancio che ha portato il Gruppo di cui anche lui fa parte, il Gruppo ‘Sbanda Ballet’  che insieme all’Ordine delle Professioni Infermieristiche, portano in giro uno spettacolo di musica e voci per ricordare il 2 Agosto 1980.
La musica ha aiutato a ‘sopportare’ le testimonianze recitate dalle attrici e dall’attore che sono state raccolte dopo 30 anni (tanto ci vuole a volte per poter cominciare a parlare di un grande trauma?) dai soccorritori: infermieri, medici, vigili del fuoco, e dei feriti sopravvissuti alla strage.
Insieme  a circa 80 cittadini, ho partecipato allo spettacolo, intenso ed emozionante che ha avuto un momento ancora più commovente quando l’attore ha portato sul palco l’autista dell’autobus 37 e ne ha letto il suo racconto.
Solo il ballo finale e collettivo proposto dai musicisti ha permesso di allentare l’emozione. E’ stato bello esserci!
Il prossimo spettacolo sarà proprio il 2 agosto a S. Lazzaro di Savena.

Verena