Archivio mensile:Maggio 2017

1° INCONTRO FORUM DELL’ECONOMIA SOLIDALE

Nella giornata del 20 maggio si è tenuto il primo incontro del FORUM per l’ECONOMIA SOLIDALE di cui Zolarancio è membro e partecipa con Matteo Turra e Paolo Benassi.

Si sono formati N. 6 gruppi di lavoro come da documento del Creser.

  • Risparmio Energetico / Energie Rinnovabili e Sostenibili / Trasporto Collettivo e mobilità sostenibile.
  • Finanza etica e mutualistica / Sistemi di scambio non monetari.
  • Consumo critico e responsabile / Promozione dell’ES e delle reti di ES.
  • Produzione Agricola Agroalimentare Biologica / Agricoltura contadina di prossimità / Filiera corta e Garanzia qualità alimentare / Agroecologia, pesticidi e salute / Sovranità alimentare / Sistemi locali di Garanzia Partecipata.
  • Servizi comunitari di prossimità.
  • Abitare solidale / Edilizia sostenibile e bioedilizia

Matteo è entrato a lavorare nel Gruppo “CONSUMO CRITICO” Paolo nel gruppo “ENERGIA” poiché non è stato costituito il gruppo RIUSO E RICICLO che ZA aveva indicato nelle manifestazioni d’interesse. Resta la possibilità di cambiare la scelta del gruppo a cui si partecipa.

I Gruppi hanno iniziato i lavori con la conoscenza reciproca tra i partecipanti e un primo scambio e confronto di idee tra i vari organismi presenti. Tali gruppi procederanno con i lavori nella materia di competenza al di fuori delle sedute del Forum, per elaborare delle proposte da portare alla Regione nel Tavolo Permanente sull’Economia Solidale. Ogni Gruppo nomina 2 componenti quali rappresentati al Tavolo. Le richieste di apertura del Tavolo Permanente sono già in essere per i gruppI ENERGIA, FINANZA ETICA, CONSUMO CRITICO poiché questi gruppi hanno già approvato le linee progettuali e le proposte d’intervento che troverete nel Verbale dell’Incontro al capitolo 7.

Il Forum si riunirà nuovamente nel mese di novembre.

Paolo e Matteo

Pomeriggio Narrativo – Poetico – Musicale – Artistico

Cari Amici, eccoci anche quest’anno ad un bell’appuntamento letterario ed artistico:

30 MAGGIO 2017 
ORE 18
VILLA EDVIGE GARAGNANI
IRMA E ORESTE
sentieri di
impegno
e
resistenza
Un contrappunto narrativo-poetico a più voci, con commenti musicali ed esposizione artistica.

 

Parteciperanno: Giuseppe Buccelli, Simone Carati, Paolo Senni, Roberto Dall’Olio, Teresio Testa, Francesco Piazzi, M.Teresa Bertani, Alessandra Stivani.
Al termine un aperitivo a buffet offerto da Zolarancio
Il pomeriggio sarà ricco ed emozionante, vi aspettiamo numerosi!
Alleghiamo il volantino

ZOLARANCIO presenta il GAS alla Scuola Media di Zola

INCONTRO CON UNA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA MEDIA FRANCESCO FRANCIA

Mercoledì 17 maggio 2017 – incontro con la classe 3D al centro Torrazza

L’incontro è stato promosso dalla professoressa Ileana Caldarone e da Annalisa de Pascale del comune e fa seguito al percorso Mani In Pasta di VOLABO a cui la classe ha partecipato. L’idea è stata quella di presentare alcune associazioni di volontariato zolesi, con particolare attenzione proprio al tema del volontariato. Le associazioni scelte sono state: ANT (di cui i ragazzi hanno visitato la sede), Zolarancio con interesse particolare a ZAGAS, Guardie Ecologiche Volontarie, Voci di Donne.

ZOLARANCIO: Valeria presenta brevemente l’associazione culturale, specificando gli ambiti di interesse principali. Paolo presenta il GAS e i principi su cui esso è fondato, spiegando che per il funzionamento di questa “spesa alternativa” è necessario l’impegno volontario di tante persone.

GEV: costituite su attuazione di una legge regionale, si occupano di tutela dell’ambiente e operano su richiesta dei comuni, Alcune delle loro attività: monitoraggio delle attività di caccia e di pesca (censimento degli ungulati,..), controllo della corretta applicazione delle ordinanze comunali sulla manutenzione del verde e sulla gestione dei rifiuti. A Zola controllano che la differenziata sia fatta nel modo corretto e se trovano rifiuti abbandonati tentano di risalire all’autore dell’abbandono.

VOCI DI DONNE: attività con donne in difficoltà, principalmente donne straniere. Scuola d’italiano, raccolta e distribuzione di vestiti (anche per bambini), risposta ad esigenze specifiche delle persone con cui entrano in contatto (mobili, elettrodomestici,…).

I ragazzi sono sembrati attenti anche se non si è riusciti a suscitare un dibattito finale, forse per la modalità poco interattiva proposta nell’incontro.

Da segnalare che l’occasione è stata buona per un approfondimento delle conoscenze fra le diverse associazioni presenti, in vista anche di possibili collaborazioni future.

Paolo

resoconto “A spasso con gli autori”

PASSEGGIATA LETTERARIA: A SPASSO CON GLI AUTORI

20 MAGGIO 17:  RESOCONTO

 

L’iniziativa è andata bene!

Noi siamo stati contenti nonostante fosse partita un po’ in tono minore…La mattina di sabato 20 maggio infatti si è presentato prima un bambino con sorellina (e due genitori..) , poi solo un po’ in ritardo sono arrivati altri 2 bambini con genitore, poi un’altra bimba.. Abbiamo iniziato in pochi, ma durante il percorso abbiamo raccolto altri bimbi ritardatari! Alla fine il gruppetto era di 7 bimbi, ma tutti quelli  che ci incontravano volevano unirsi al nostro “gioco” e i genitori affermavano di non saperne nulla… Possibile? Eppure il Comune aveva portato le locandine nelle scuole, e avevamo mandato diversi avvisi a iscritti e genitori attraverso i Comitati , avevamo distribuito volantini e diramato l’informazione attraverso il Sito e nei Social.

Tant’è: i genitori presenti hanno detto che l’informazione non è circolata e che la prossima volta penseranno loro a diffonderla. Si, perché tutti hanno dato per scontato (e i bimbi hanno richiesto) che vi sia una prossima volta!

La Passeggiata è stata molto piacevole, la Fata Mirtilla e il Folletto di Maggio hanno rallegrato il percorso, l’ Arzdoura ci seguiva con un cesto pieno di libri. la Fata in particolare in ogni “Stazione” in cui ci siamo fermati ha letto brevi filastrocche, piccoli brani e poesie molto piacevoli e divertenti che avevano attinenza con i libri e gli esercizi che visitavamo. I bimbi mettevano i libri nelle stazioni e ne prendevano di nuovi dal cesto che ci portavamo dietro, opportunamente addobbato…

In Comune ci ha accolto Manuela che ha letto il Girotondo dei Bambini, e qui si sono aggregati altri bimbi. A tutti abbiamo regalato un “distintivo”, e in totale ne abbiamo distribuiti 12.

Nelle Stazioni visitate (Bar 229, Agenzia di viaggio Mysunsea, sala Arengo del Comune, Bar Castelli) i bimbi hanno potuto sedersi e hanno ricevuto merende o piccoli presenti.

In questa “summa” delle cose andate bene e meno, dobbiamo segnalare per amor di correttezza che una stazione scelta e concordata ci ha dato forfait all’ultimo minuto… ma ce la siamo cavata lo stesso, e alla grande!

Zolarancio ha partecipato con 3 persone oltre agli “attori”, Zeula e Equilibristi hanno offerto al Ptogetto Book molti libri per bambini che sono stati fondamentali. Grazie anche a Manuela del Comune!

Valeria

A spasso con gli autori

ZolArancio, Consulta Culturale e Comune di Zola Predosa organizzano nell’ambito del Progetto Zola Book Station

A SPASSO CON GLI AUTORI
passeggiata con musica, merende, letture alla scoperta delle Book Station di Zola.

Sabato 20 Maggio 2017
dalle 10:00 alle 12:00
per bambini dai 6 agli 11 anni

Ci accompagneranno la Fata Mirtilla e il e il Folletto di Maggio! Appuntamento al bar 229 – Via Vittorio Alfieri 2 alle ore 10.
Se hai libri che non ti servono più, portali alla Passeggiata: ne potrai prendere altri!

Volantino: clicca per scaricare il volantino

Evento facebook: https://www.facebook.com/events/234118320400642/

vademecum del buon ZA-gasista

VADEMECUM DEL BUON “ZA-Gasista”

ZAGAS nasce nel 2010 all’interno dell’associazione ZolArancio,  la sua gestione è opera di un gruppo di persone che condividono i medesimi valori ed obiettivi, in maniera totalmente volontaria.

La scelta dei prodotti si basa su criteri di Qualità (BIO), KM zero (nel limite del possibile), Eticità (rispetto dei diritti dei lavoratori)

                                    L’OBIETTIVO NON E’ SPENDERE MENO MA SPENDERE MEGLIO

Ogni prodotto gestito dal GAS ha un suo Referente volontario che in maniera del tutto gratuita si occupa di tenere i contatti con i fornitori, mandare le mail a tutti gli iscritti, organizzare gli ordini e distribuire i prodotti qualora non possa farlo il produttore stesso.

Pertanto si chiede il rispetto di questo lavoro e la collaborazione di tutti gli iscritti che dovranno aderire ai seguenti principi e regole:

  • Essere puntuali al ritiro dei prodotti per evitare minori disagi possibili ai Referenti.
  • Preferire il pagamento con bonifico in tutti i casi in cui è possibile: questo evita al Referente di gestire troppo contante e quindi avere minore responsabilità, altrimenti cercare di presentarsi con i soldi contati (i resti sono sempre problematici).
  • Siamo tutti responsabili dei prodotti fino a quando non vengono consegnati. In caso ad esempio di (improbabile) furto o altri danni che possono subire i prodotti nel periodo che sono in consegna al Referente, il danno economico sarà suddiviso tra tutti coloro che lo avevano ordinato. Non è giusto infatti che il Referente che dà la sua disponibilità e il suo tempo ci rimetta di persona…
  • In caso di errori di consegna o di ordine, siate tolleranti e date una mano a risolverli: siamo tutti coinvolti!
  • Abbiate pazienza se a volte si tratta di aspettare o se ci sono ritardi imprevisti: il GAS non è un negozio!
  • Le critiche sui prodotti o sui produttori sono sempre ben accette, sempre che siano costruttive e non accusatorie nei confronti dei Referenti.
  • Rivolgetevi direttamente al Produttore per problemi specifici.
  • Partecipate all’Assemblea Annuale del GAS e alle iniziative proposte agli iscritti: questo vi farà entrare nei meccanismi del GAS e potrete partecipare in modo più consapevole.

                      PROPONETEVI PER FARE QUALCOSA, ANCHE PICCOLA, MA PROPONETEVI

                  QUESTO ALLEGERISCE IL LAVORO DI TUTTI E VI SENTIRETE PARTE DI UN GRUPPO

Il Gruppo GAS